Tu sei qui

Manutenzione ascensore condominio: spese necessarie e da condividere

Manutenzione ascensore condominio: spese necessarie e da condividere
27 Luglio 2017

Dopo la messa in esercizio di un impianto elevatore, la manutenzione ascensore condominio è un servizio da richiedere e programmare, soprattutto in relazione ai controlli che seguiranno l’inizio della sua attività all’interno di un edificio.

Ma secondo quali regole e deve eseguire la manutenzione e a chi fa carico? Alcuni aggiornamenti da considerare per agire in tempo e con tranquillità.

Quando effettuare la manutenzione ascensore condominio

Nel caso di edifici condominiali esiste un decreto a cui riferirsi: si tratta del d.p.r. n°162/99. Esso non specifica la periodicità delle attività di manutenzione; tuttavia, per alcuni dettagli e componenti è richiesto l’intervento semestrale:  periodicità utile per stabilire quindi anche eventuali controllo e assistenza, se necessari.

Per quanto riguarda invece le verifiche periodiche svolte da enti autorizzati la cadenza è biennale. Proprio da questi controlli può nascere la necessità di intervenire in manutenzione ascensore di condominio straordinaria.

Se le visite minime d’obbligo per legge sono semestrali (2 all’anno), in caso di ascensori molto utilizzati e al numero di utenti che ne fanno uso, il bisogno di manutenzione può aumentare in trimestrale o addirittura mensile: un esempio è dato dal traffico tipico degli uffici.

Cosa si intende per manutenzione ascensore condominio

Esiste per prima cosa una differenza tra manutenzione ordinaria e straordinaria.

In caso di manutenzione ordinaria si parla di interventi finalizzati a contenere il degrado normale d’uso, facendo fronte a interventi accidentali che non modificano la struttura dell’ascensore né la sua destinazione d’uso (normativa prevista dal libretto d’uso e manutenzione del costruttore…).

Nel caso di intervento straordinario invece, si intendono tutte quelle attività di miglioramento o ripristino i componenti e funzionalità che non sono preventivabili in ragione dell’utilizzo quotidiano dell’ascensore.

Spese di manutenzione ascensore condominio

Per quanto riguarda la spesa da sostenere, relativa a tutte le attività ordinarie e straordinarie in caso di manutenzione ascensore condominio, ci sono costi a carico dell’inquilino e altri a carico del proprietario dell’immobile?

Per quanto riguarda le verifiche periodiche e la manutenzione ordinaria comprensiva di piccole riparazioni, esse sono a carico del conduttore.

Tuttavia, se dalla verifica emerge la necessità di intervento non connesso all’uso dell’ascensore ma alla funzionalità complessiva dell’impianto, il costo si addebita al proprietario. La stessa cosa vale per i costi di manutenzione straordinaria.

Per tutte le informazioni che riguardano il buon funzionamento di un ascensore condominiale, meglio rivolgersi a uno specialista, che sa consigliare e intervenire in caso di qualsiasi bisogno. 

Chi Siamo

Da oltre vent’anni Overlift Ascensori si occupa della progettazione, vendita, installazione, manutenzione e riparazione di ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici, servo scale e di tutte le tipologie di impianti elevatori a Bergamo, MilanoBrescia e provincia, in ambito civile e industriale, privato e pubblico. 

Dove siamo

Overlift Ascensori S.R.L.

  • Via Don Mazza 8/A, 24020 Gorle (BG)
  • Tel. 035.667545
  • Fax. 035.3056525
  • info@overlift.it

Contattaci

Per urgenze o un contatto diretto
non esitare a chiamarci allo

035.667545